Carrara La coalizione e il PD regionale per tavolo permanente per individuare il candidato sindaco e indicare il programma

comune_carraraRiunione a Firenze delle forze politiche Richiesta al PD di Carrara di sospendere ogni deliberazione relativa al candidato sindaco e apertura di un tavolo permanente finalizzato alla ricerca del miglior candidato.

Al termuine della riunione convocata dal vice segretario regionale del PD Antonio Mazzeo, è stato diramato un comunicato ufficiale che  chiede al PD di Carrara di sospendere ogni deliberazione.

Oggi martedì 17 gennaio 2017 a Firenze, le forze politiche e civiche facenti parte della coalizione di centro sinistra che hanno sostenuto l’amministrazione comunale di Carrara guidata da Angelo Zubbani nei suoi due mandati amministrativi (rappresentate da: Luca Vinchesi – coordinamento cittadino di Articolo Primo, Giuliano Fazzi – Partito Repubblicano Italiano cittadino, Mirko Giromella – lista civica Carrara Futura e Leonardo Buselli – Partito Socialista Italiano cittadino) si sono incontrate con il segretario regionale del PSI Graziano Cipriani e con  il Vice Segretario del Partito Democratico regionale Antonio Mazzeo.

Le stesse, – dice testualmente il comunicato inviato alla stampa – ritenendo fondamentale proseguire in maniera coesa l’esperienza di governo della città di Carrara anche per il prossimo quinquennio, si sono rese disponibili a portare un loro contributo alla costruzione di un progetto politico-amministrativo condiviso insieme allUnione comunale del Partito Democratico rappresentato nelloccasione dal segretario provinciale Cesare Leri.
A tal fine hanno chiesto pertanto alla Unione Comunale del PD di Carrara di sospendere ogni deliberazione relativa alla individuazione del programma ed al relativo candidato sindaco così da poter offrire all’intera coalizione la possibilità di partecipare attivamente a tali decisioni da assumersi attraverso un tavolo di confronto permanente finalizzato alla ricerca della miglior soluzione nell’interesse esclusivo di Carrara e dei suoi cittadini.
Firenze, 17 Gennaio 2017

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *